Green pass base per i servizi alla persona

Lettori: 8

Dal 20 gennaio per parrucchieri, centri estetici, sartorie e lavanderie

Roma – In base al decreto legge del 7 gennaio 2022, dal 20 gennaio l’accesso ai servizi alla persona è consentito esclusivamente ai soggetti in possesso di una delle certificazioni verdi Covid-19 da vaccinazione, guarigione o test antigenico rapido o molecolare (green pass base).

Come specificato sul sito del Governo, si intendono per «servizi alla persona» le seguenti attività: saloni di barbieri e parrucchieri, centri estetici, centri benessere, istituti di bellezza, servizi di manicure e pedicure, attività di tatuaggio e piercing, sartorie, lavanderie e tintorie (anche industriali), pompe funebri.

Condividi

Be the first to comment on "Green pass base per i servizi alla persona"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*