Un libro per i (primi) vent’anni di Progetto Davide a Villarbasse

Lettori: 112

Pier Aldo Bona: “Un lavoro collettivo che raccoglie le testimonianze di quaranta persone”. Gianna Busso Moriondo: “Abbiamo voluto superare lo strazio della morte agganciandola alla vita”. Laura Salomone Strocchi: “Progetto Davide ci richiama alla lentezza e all’essenzialità”. Il sindaco Eugenio Aghemo: “Una costante sinergia tra l’associazione e le diverse amministrazioni comunali”. Il parroco don Luciano: “È bello far risuonare il bene”

La lettura dell’articolo è riservata agli abbonati. Clicca qui per abbonarti.

In primo piano, da sinistra: Pier Aldo Bona, Gianna Busso Moriondo, Laura Salomone Strocchi, Eugenio Aghemo
Condividi

Be the first to comment on "Un libro per i (primi) vent’anni di Progetto Davide a Villarbasse"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*