Una serata per analizzare la riforma costituzionale

Lettori: 46

Gli avvocati Dentico e Briccarello hanno approfondito alcuni aspetti

Villarbasse – Ieri sera, in vista del referendum del 4 dicembre, si è tenuto un incontro pubblico per approfondire gli aspetti tecnici della riforma costituzionale, con l’intervento degli avvocati Serena Dentico e Marco Briccarello.

La serata è stata organizzata del locale comitato del Sì e ha registrato la presenza di  una trentina di persone, con opinioni differenti, che hanno chiesto chiarimenti su argomenti specifici e animato la discussione.

Serena Dentico si è soffermata sul «nuovo Senato», con il superamento del bicameralismo paritario e la conseguente approvazione della maggior parte delle leggi, e della fiducia al governo, esclusivamente da parte della Camera, con l’obiettivo di risolvere il «problema della governabilità»; ha, inoltre, riassunto le modifiche all’istituto del referendum, con la possibilità abbassare il quorum quando la richiesta è sostenuta da 800 mila firme.

Marco Briccarello, invece, ha affrontato la questione dei rapporti tra Stato ed enti locali, con l’abolizione delle province, la ripartizione netta delle competenze legislative tra Stato e Regioni, l’introduzione del concetto di pareggio di bilancio come elemento virtuoso, la fissazione di un tetto ai compensi dei consiglieri regionali.

Le principali obiezioni hanno riguardato il rischio di un potere eccessivo della maggioranza, frutto del «combinato disposto» tra riforma e legge elettorale, le modalità di elezione dei senatori, il mantenimento delle prerogative delle regioni a statuto speciale e, più in generale, la politicizzazione del voto.

Cose Che Succedono - Abbonamento

Be the first to comment on "Una serata per analizzare la riforma costituzionale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*