Itaca, metafora della contemporaneità, narrata con un linguaggio jazz

Lettori: 39
Fabio Giachino TrioFabio Giachino Trio

Rivoli – Sabato 8 aprile, alle ore 21, Fabio Giachino Trio e Gianni Virone suonano alla Maison Musique (via Rosta 21), riaperta per l’occasione, nell’ambito della stagione di Rivolimusica. Ingresso 7 euro. Info 011.9564408.

Il concerto s’intitola «Itaca. Una pace necessaria» e vede protagonisti, insieme a Gianni Virone al sax, Fabio Giachino al pianoforte, Davide Liberti al contrabbasso e Ruben Bellavia alla batteria.

Sottolinea la presentazione: «Un jazz contemporaneo che si apre al respiro della world music prestando l’orecchio al ricordo filtrato da sonorità inconfondibili provenienti dal mondo. “Itaca” riecheggia l’occupazione, il conflitto, una guerra lunga e complessa quanto un’odissea: così, con un titolo evocativo e composizioni originali che risentono delle contaminazioni e delle atmosfere extraeuropee, il Fabio Giachino Trio ci consegna un vero e proprio incontro multiculturale, dove il dramma della guerra e l’emergenza dell’erranza, della fuga, della perdita nel profugo di oggi e di ieri si traducono in un’immagine unica e composita raccontata grazie al linguaggio universale e indivisibile della musica».

La serata prevede il coinvolgimento del pubblico attraverso «Anima della Folla»: un sondaggio, lanciato di volta in volta dal palco, permette alle persone di utilizzare i propri cellulari o tablet, in modo da scegliere per aree geografiche quale tipo di melodia (quindi quale storia ad essa legata), ascoltare.

 

Be the first to comment on "Itaca, metafora della contemporaneità, narrata con un linguaggio jazz"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*