Gianluca Rattalino e “sogni appesi al confine della solitudine”

Rivoli – Sabato 20 aprile alle ore 18 dalle «Libraie di via Piol» (via Fratelli Piol 37/D), Gianluca Rattalino presenta il suo romanzo «Sogni appesi al confine della solitudine» (Pathos Edizioni).

Rivolese, classe 1994, Rattalino ha esordito nel 2017 con «L’altra parte di me»; la protagonista del secondo romanzo è Mia, studentessa universitaria che «non era capace di reagire, non guardava la realtà, o se ci provava, poi, si tirava subito indietro perché non si sentiva all’altezza, eppure amava tutto, amava tutto della vita, ma non amava se stessa forse, o sicuramente si prendeva troppo poco cura di lei. Preferiva ignorare tutto, ignorare anche la verità per paura di star male, di soffrire, paura di vivere, paura di vivere come voleva, e come sognava».

Condividi

Lascia il primo commento su "Gianluca Rattalino e “sogni appesi al confine della solitudine”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato


*