Gabriella Malfatti, viaggio artistico dalla paura alla fantasia

Lettori: 145

A Collegno una mostra tra le angosce del Covid, poesie, mondi perduti e il mare di Zanzibar

Collegno – È visitabile fino al 14 gennaio 2022, a Collegno nella Sala delle Arti della Certosa Reale (ingresso via Torino 9), la mostra di Gabriella Malfatti «Segni e segnali… dalla paura alla fantasia»; orario, da mercoledì a sabato dalle 14.30 alle 18.

Sottolinea il sindaco di Collegno Francesco Casciano: «Nella mostra “Segni e segnali”, l’artista ci ha fatto viaggiare “dalla paura alla fantasia” partendo dall’incubo costante degli ultimi due anni: il Covid-19 e donando alla Città un polittico di tele indimenticabili, dal profondo valore simbolico, in questo periodo così terribilmente fluttuante sia nella materia che nel pensiero. Dalla stretta attualità pandemica ci spostiamo in un viaggio, non solo metaforico, alla fine del Mondo ripercorrendo la vita, la natura e i paesaggi strepitosi di Zanzibar».

Condividi

Be the first to comment on "Gabriella Malfatti, viaggio artistico dalla paura alla fantasia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*