La parrocchia apre le porte ai migranti

Primo incontro con don Igino

Villarbasse – Don Igino, parroco ancora per poco, ha tracciato la strada dell’accoglienza per i migranti ospitati in centro paese. Ha incontrato il gruppo multietnico, con provenienze da Pakistan, Guinea, Mali e Senegal, in una cena frugale narrata in modo poetico sull’ultimo bollettino parrocchiale.

«In venti o trent’anni questa gente ne ha viste e vissute ben più di quante ne abbia viste e vissute io in 67», ha pensato don Igino ascoltando racconti di carceri libiche, ricambiando con l’auspicio di «tutte le belle iniziative alla quali potranno dare vita i Villarbassesi con le loro associazioni insieme ai nuovi venuti».

Verso nuove iniziative

20160916-contenuto_successivo_abbonati-clicca

Be the first to comment on "La parrocchia apre le porte ai migranti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizziamo esclusivamente cookie tecnici per la gestione del servizio. Navigando nel sito acconsenti ad archiviare tali cookie. Leggi | Chiudi