Le fiabe, frammenti di un mondo perduto

Lettori: 41

Paolo Battistel alla Libreria Ubik di Rivoli

Rivoli – Sabato 8 febbraio alle 18.30 alla Libreria Ubik di via Fratelli Piol 37, Paolo Battistel presenta il suo saggio «La vera origine delle fiabe» (Uno Editori); modera Antonella Menzio.

«Paolo Battistel – spiega la presentazione – studioso di miti e leggende, mostra che le fiabe sono molto più antiche di quello che possiamo immaginare. Sono ciò che rimane di antichi miti precristiani diffusi in Europa durante l’antichità e il Medioevo. Sopravvissute agli stessi popoli che le avevano generate, le fiabe vennero censurate ed epurate dalla cultura borghese benpensante trasformandole in “semplici” racconti per l’infanzia. La società moderna, figlia dell’illuminismo e dello “scientismo” esasperato, ha dimenticato le sue radici e le fiabe rappresentano gli ultimi frammenti di quel mondo dimenticato».

Condividi

Be the first to comment on "Le fiabe, frammenti di un mondo perduto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*