Le iniziative del Comune di Villarbasse a sostegno delle persone in difficoltà

Lettori: 871
VillarbasseVillarbasse

Prevista l’erogazione di buoni spesa. Tre persone in quarantena, sette in isolamento fiduciario. Prestare attenzione ai tentativi di truffa

Villarbasse – Il Comune di Villarbasse sta gestendo gli aiuti alle persone in difficoltà economica in conseguenza dell’emergenza Coronavirus. Nella prima fase si è scelto di utilizzare la rete del volontariato già presente sul territorio, tramite il comitato di Rivoli della Croce Rossa Italiana, la Caritas di Villarbasse e l’associazione Progetto Davide, per consegnare generi alimentari e beni di prima necessità; il Consiglio comunale ha ratificato ieri la delibera di giunta con la quale sono stati stanziati 8.300 euro con questa finalità.

La seconda fase prevede la distribuzione di buoni spesa, secondo quanto disposto dai provvedimenti del governo, alle fasce sociali deboli; a tal fine è necessario compilare un questionario, disponibile sul sito www.comune.villarbasse.to.it, per certificare di trovarsi in situazione di difficoltà economica per l’emergenza Coronavirus. In base alle richieste pervenute verrà stilato un elenco di aventi diritto ai quali verranno consegnati buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari.

La situazione dei contagi

Per quanto riguarda i contagi, a Villarbasse sono 3 le persone in quarantena perché risultate positive al Coronavirus, e 7 gli isolamenti fiduciari disposti per chi ha avuto contatti con soggetti contagiati.

Difendersi dai truffatori

Il Comune ha diffuso una comunicazione, su invito della stazione dei carabinieri di Rivoli, nella quale si invita a prestare la massima attenzione ai tentativi di truffa; in particolare si raccomanda di non aprire la porta a soggetti che si qualificano come funzionari pubblici incaricati di effettuare tamponi per il Coronavirus, disinfestare gli ambienti oppure consegnare mascherine.

Condividi

Be the first to comment on "Le iniziative del Comune di Villarbasse a sostegno delle persone in difficoltà"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*