“Tre giorni a Berlino”, l’intreccio della Storia con la vita delle persone comuni

Lettori: 20

Presentazione a Villarbasse del romanzo di Christine de Mazières, ambientato nei giorni della Caduta del Muro

Villarbasse – Sabato 23 ottobre alle 16.30 a Palazzo Mistrot (via alla Fonte 8), si svolge la presentazione del romanzo «Tre giorni a Berlino» di Christine de Mazières, con la presenza del traduttore Fabrizio Di Majo; prenotazione obbligatoria alla biblioteca comunale (posta elettronica biblioteca@comune.villarbasse.to.it, telefono 011.9509989).

Spiega una nota dell’editore: «Chi erano, cosa facevano, cosa pensavano e cosa speravano le persone “normali” che, il 9 novembre del 1989, si trovarono a vivere a Berlino una delle notti più importanti e sconvolgenti del secolo scorso, quella della caduta del Muro? Christine de Mazières, nel suo sorprendente romanzo d’esordio, immagina volti, vite e destini che si intrecciano, si legano e si mescolano fra loro, piccole storie che galleggiano e si perdono nella Grande Storia, personaggi che in quei giorni convulsi la Storia la subiscono, l’affrontano e la fanno al tempo stesso, diventando ognuno un frammento di un insieme più grande, proprio come le pietre del muro che crollava».

Condividi

Be the first to comment on "“Tre giorni a Berlino”, l’intreccio della Storia con la vita delle persone comuni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*