L’opposizione boccia la rotonda a Corbiglia, critiche anche su migranti e via Castaudi

Lettori: 125
Rotonda a Corbiglia

Villarbasse – La nuova rotonda di Corbiglia innesca le critiche dell’opposizione. «Noi siamo d’accordo per la rotatoria – spiega il capogruppo Paolo Giardino – ma sosteniamo che non è sicura con queste caratteristiche perché è sottodimensionata per i mezzi che passano sulla provinciale». La questione tecnica riguarda il raggio esterno (nel documento tecnico è di 11,50 metri) che, secondo Giardino, dovrebbe essere di «almeno 17 metri, in grado di far girare autobus e autoarticolati senza congestionare il traffico». Per il capogruppo di Noi Siamo Villarbasse sarebbe stato preferibile mettere prima in sicurezza gli attraversamenti pedonali all’altezza delle fermate degli autobus, in particolare quello di via Rocciamelone.

Alberto Cancelli, il progettista che ha redatto il documento spiega che «in realtà quella che è stata fatta per ora è solo una variante urbanistica, quindi è la trasposizione sul piano regolatore vigente di una previsione di progetto preliminare» e «dovrà essere approfondita nelle fasi successive di progettazione che verranno realizzate a cura della Città Metropolitana»; insomma, dettagli e criticità saranno esaminati in un secondo tempo.

Cose Che Succedono - Abbonamento

Be the first to comment on "L’opposizione boccia la rotonda a Corbiglia, critiche anche su migranti e via Castaudi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*