Aperture con cautela, dalla biblioteca all’ecocentro

Lettori: 158
Villarbasse

Il fondo per i buoni spesa finanziato con 23mila euro

Villarbasse – Riaprono gradualmente le attività economiche e i servizi pubblici fermati per l’emergenza Coronavirus. La biblioteca comunale effettua su appuntamento (telefonando al numero 011.9509989) la consegna dei libri prenotati online sul sito Sbam o tramite l’App BiblioSBAM; per la restituzione bisogna utilizzare il box collocato all’esterno della struttura e i libri vengono collocati in “quarantena” prima di essere rimessi in circolazione.

L’ecocentro è aperto al giovedì dalle 8 alle 13 per sfalci e ingombranti; si entra indossando mascherina e guanti, e rispettando la distanza di sicurezza di un metro e mezzo dalle altre persone.

L’operatività dello sportello bancomat è stata confermata da Intesa Sanpaolo fino al 30 giugno. È in fase di potenziamento la fibra ottica per servire con Internet veloce tutte le zone del paese e si sono registrati problemi di funzionamento sulle linee telefoniche a causa dei lavori in corso.

Mascherine e solidarietà

Sono 4 le persone attualmente positive e 3 quelle in quarantena precauzionale, mentre dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 3 decessi.

Il Comune ha consegnato 6mila mascherine alle famiglie tramite i volontari (3.600 sono state fornite dalla Regione Piemonte) ed è stato finanziato con 5mila euro provenienti donazioni private il fondo per i buoni spesa per le persone in difficoltà economica, portando il totale a 23mila euro (18mila euro sono arrivati dallo Stato). «Siamo riusciti a soddisfare tutte le richieste di aiuto – commenta il sindaco Eugenio Aghemo – e ringrazio tutti coloro che hanno contribuito dimostrando grande sensibilità. Purtroppo l’emergenza non è finita e stanno arrivando altre richieste; perciò chiediamo di continuare a donare per aiutare altre famiglie». Agv (Associazione genitori Villarbasse) ha contribuito in modo importante grazie all’adesione di molti soci, e anche la giunta e alcuni consiglieri comunali hanno effettuato donazioni, insieme a numerosi cittadini; i versamenti possono essere effettuati tramite bonifico bancario a favore del Comune di Villarbasse (IBAN IT42X0306930870100000309330).

Centri estivi e aree gioco

Il Comune ha pubblicato un avviso per segnalare l’interesse a far partecipare i figli, da 3 a 14 anni, al centro estivo, con l’obiettivo di quantificare il numero di potenziali iscritti e organizzare il servizio di conseguenza, nel rispetto delle misure per limitare la diffusione del contagio da Coronavirus; il modulo è disponibile sul sito del Comune. Rimangono invece chiuse le aree gioco, al centro sportivo o al parco Frejus, in attesa di comprendere come gestirle rispettando i protocolli di sicurezza.

Celebrazione della messa

Riprende la celebrazione della messa nella chiesa di san Nazario, in conformità alle disposizioni stabilite a livello nazionale, e si cercano volontari per l’accoglienza all’ingresso e per  le attività di sanificazione.

Condividi

Be the first to comment on "Aperture con cautela, dalla biblioteca all’ecocentro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*