Covid-19, a Villarbasse i positivi salgono a 16

Lettori: 398
Villarbasse

Didattica a distanza per tutte le scuole in base all’ordinanza regionale

Villarbasse – Scuole chiuse e didattica a distanza a Villarbasse per l’emergenza Covid-19, come per tutti gli altri Comuni della zona, dal 7 al 20 marzo: è la conseguenza dell’ordinanza della Regione Piemonte di ieri e riguarda ogni ordine e grado, a partire dalla scuola dell’infanzia, fatte salve, come indicato in una nota dell’ufficio scolastico regionale, «le attività di laboratorio e la frequenza in presenza di allievi con bisogni educativi speciali». L’ordinanza regionale prevede inoltre che le attività di ristorazione possano svolgere soltanto asporto.

Le misure sono state adottate in seguito alla crescita dei contagi a livello di distretto (quello di Villarbasse comprende anche Collegno, Grugliasco, Rivoli e Rosta). In paese si contano oggi 16 casi positivi (erano 12 la settimana scorsa); mercoledì si è registrato un caso all’interno di una classe della scuola primaria e, in via cautelare, è stato sospeso il servizio di scuolabus. Anche a Villarbasse è iniziata la vaccinazione delle persone ultraottantenni, che vengono contattate dai medici di base e indirizzate al centro di Avigliana.

Commenta il sindaco Eugenio Aghemo: «Sostanzialmente siamo tornati ai numeri di ottobre. Finora questa nuova ondata è stata gestita senza particolari criticità, a parte quest’ultima vicenda in una classe della primaria che è stata il preannuncio di un peggioramento; di fatto l’ordinanza regionale ha registrato l’aumento dei casi in alcuni distretti, come il nostro, e ha disposto la chiusura delle scuole. Purtroppo non è una bella situazione perché chiudere le scuole rappresenta sempre un impoverimento».

Condividi

Be the first to comment on "Covid-19, a Villarbasse i positivi salgono a 16"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*